it
Share Share on facebook Share on linkedin

Un recupero tra memoria e contemporaneità

Un intervento di ristrutturazione per una dimora storica nel cuore della vecchia Milano e un lavoro di interior design dove i materiali, la luce e gli arredi rinnovano uno spazio storico senza tempo, tra memoria e contemporaneità.

Un recupero dell'involucro edilizio, caratterizzato da grandi stanze bianche e alti soffitti con cornici, attraverso il rinnovo delle superfici e il restauro dei serramenti originali.

Leitmotiv il colore bianco declinato ai vari elementi e materiali di pareti e soffitti, contrapposto a un ricco tappeto di pietra dai colori e dai disegni naturali inimitabili dell'ARABESCATO OROBICO, prestigioso marmo italiano nella varietà cromatica grigio-rosa. Una pietra cavata da più di cento anni in alta Valle Brembana, in Provincia di Bergamo.


Le nuove porte interne sono state realizzate su modello delle preesistenti, con l'aggiunta di una boiserie che esalta la qualità dello spazio con la qualità delle lavorazioni dell'alta falegnameria artigianale.

Mies van der Rohe e Adolf Loos ci hanno insegnato che “less is more” e che il progetto è finito non quando non si ha più nulla da aggiungere, ma quando non ci resta più niente da togliere.

Tutte le lavorazioni, gli arredi a misura e l'illuminazione sono il frutto di un progetto dettagliato e teso al raggiungimento del miglior risultato, quale integrazione tra sintesi di un concetto, bellezza e funzionalità. Una discreta cura dei dettagli, niente eccessi, niente ostentazione. Ma come in ogni lavoro sulla casa, si è trattato di un atto di amore con la modestia di un tecnico: prevedere lo svolgersi della vita nella casa, preparare la scena, allestire uno spazio di vita quotidiana, di intimità, dove permettere che una certa cosa accada, apparecchiare la tavola, abbracciarsi. È così che ogni progetto di interni si arricchisce di persone, fatti privati, amori e pentimenti, che si sovrappongono a questioni tecniche di umidità, di colore e di materia per prevalere e riconfermare ogni volta che la vita e l'amore sono più forti della costruzione.


Progettisti: Massimiliano Gamba

Tipologia di lavoro: villa privata
Location: Milano, Italia
Anno: 2017

Materiali: arabescato grigio rosa
Servizi Offerti: consulenza tecnica e fornitura
Tipologia di intervento: pavimenti a casellario

Share Share on facebook Share on linkedin